venerdì 10 dicembre 2010

Un dolce natale alla Chloe! Parte 1- preludio

Il Natale è un po' una scusa per me...io amo fare regali, viziare le persone che amo, anche se le finanze non sono mai troppo abbondanti.

Allora quest'anno ho pensato che avrei potuto scegliere tra le tante ricette che mi sono copiata, che ho ritagliato e che mi sono fatta "regalare" o consigliare da chi, come me, ha la passione per la cucina, e cucinare e confezionare con le mie mani tanti dolcetti e cosine buonine.

La mia idea principale è quella di creare dei piccoli vizietti da portarsi con sè, ma poi ho sbrodolato e sono finita a confezionare anche cosine salate...
E non ho ancora finito!

Comunque una delle idee che mi sento di consigliare a tutti è di cercare di essere creativi ma anche il più eco possibile (e per eco intendo non solo Ecologici ma anche Economici!): usare cestini che magari che tenevano composizioni stupende che però avete travasato di già, riutilizzare vasetti di vetro lavati, infiocchettare con fili di lana che forse non vi servirebbero per confezionare belle e avvolgenti sciarpe magari usando anche bottoni colorati!
Ultima idea che trovo geniale e appetitosa è usare i Pop corn, come? penserete voi! Ma è semplice: al posto del polistirolo come imballaggio per creare i miei cestini!

In questo post vi inizio a dire le prime ricettine che ho sfornato, partendo da quelle che si conservano di più.

Ho iniziato con una bella marmellata di arance e noci, stupenda, di un colore caldo e zuccheroso!
Mentre la marmellata era nella pentola a sterilizzare, ho iniziato a sciogliere lo zucchero per fare le mandorle croccanti, al profumo di zenzero e cannella! Croccanti e aromatiche! Ho fatto anche un croccante con il sesamo, semplicemente stupendo. E uno con i pistacchi ma non con lo zucchero ma con il miele, e ne ho fatto diventare dei bei quadrotti da mordere.

Poi è venuto il momento di una sana Gnutella bio/naturale/con qualche caloria in meno (ipocrita eh?) trovata sulla rivista Cucina naturale: è stupenda con cioccolata, mandorle tostate e olio di semi di girasole al posto del burro.

La mi casa iniziava a profumare di natale...e io non riuscivo a smettere...è stata la volta del patè di olive nere, incredibilmente gustosa e super veloce e semplice, con le olive nere e i capperi mediterranei e l'olio, una frullata ed è pronta per i vasetti!

Ho pensato che in un cestino che si rispetti, oltre alle marmellate e nutelline, le mandorle e un altro croccante al miele e pistacchi, potesse starci bene un vasetto di formaggini sott'olio piccanti, ne ho fatte due versioni come aperitivo pronto all'uso: uno con la feta tagliata a dadini e con qualche fetta di scorza di limoni e grani di pepe; l'altro con i caprini al peperoncino e pepe.

Ho poi preparato due tipi di zucchero aromatizzato per cucinare; uno alla vaniglia, usando un bacello di vaniglia tagliato per lungo, e uno all'arancia, utilizzando le scorzette di arance tagliate a stelline e cotte in forno per una quarantina di minuti.

Questi vasetti sono stupendi per cucinare e spandono un buon odore per tutta la cucina.

Ora sto progettando di fare dei panettoncini da regalare, qualche biscottino allo zenzero probabilmente, caramelle gelèe ma per veggy people..insomma ho ancora molte ricette nel cappello..o meglio..sul fornello!

Servo e me ne vado!
Chloeugi



Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero