sabato 18 febbraio 2012

Cibo comfort e coccole contro influenza

A volte succede, anche mangiando sano, anche stando attenti (x carità ho anche sgarrato) dicevo succede di ammalarsi, di indebolirsi un po', soprattutto se tutti attorno a te si ammalano. Il mondo esterno, quello nel quale viviamo, l'ambiente che creiamo, il cibo che mangiamo, lo stress al lavoro, le piccole delusioni, le fatiche e il freddo, tutto fa, tutto ci crea e costruisce il nostro corpo e la nostra vita. L'indebolimento va accettato e perdonato. Questo weekend ho dovuto accettare che il mio corpo necessitasse di riposo e di coccole. La mia coccola preferita, oltre a the ed infusi vari, credo che la zuppa di Miso sia la cura migliore, come insegnano le nonne il brodo aiuta lo stomaco e ci ridà i sali minerali di cui abbiamo bisogno. E ora me ne sto sotto le coperte con un bell'infuso all'arancia. Vorrei poter cucinare e fare tante cose ma sono in po' cotta. Mi prendo cura di me, leggo un po' e mi guardo un po' di ricette per il futuro, di concorsi e di futuri corsi.
Una cosa l'ho fatta: una bella marmellata di arance con gli avanzi delle bucce e zucchero muscovado e acqua e succo di agrumi.
LicoLino è stato "salvato" perché avevo un po' azzardato con farina integrale. Ora sta meglio, a breve spero di usarlo per creare cosine buone.
(non) servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero