giovedì 23 febbraio 2012

L'ansia da zuccheri e l'arancione che aiuta...anche quello di masterchef?


Quando ci si sdraia a letto, il nostro corpo dovrebbe fare partire l'impatto "dai, addormentati!".
Sarebbe ancora meglio avere gli occhi delle bambole, che quando si inclinano, hanno le palpebre che seguono naturalmente l'inclinazione soporifera.
Ieri non ero nè bambola nè tanto meno essere capace di mandare questo messaggio al mio corpo.
Che fare? Analizzo la giornata e quello che ho mangiato e, alla fine, la risposta è li davanti ai miei occhi: troppi zuccheri e, soprattutto, mal gestiti durante la giornata, hanno creato una curva glicemica da folli! Mi addormento, con la consapevolezza che, domani, andrà meglio. Infatti... Questa mattina, dopo le mille faccende domestiche, non avendo tempo di fermarmi per fare colazione, mi sono preparata il mio amato thermos di the hojicha e una fetta di pane di kamut con marmellata di arance fatta da me, e mi sono incamminata verso la stazione. E, camminando e smangiucchiando con calma e pace, mi sono accorta che l'arancione era il colore dominante della giornata. L'arancione, il colore preferito del mio compagno di passi, che mi sostiene anche senza capire o essere interessato alla mia curva glicemica. La giornata inizia con il sole dentro e fuori! 
Poi la giornata continua, con pensieri e lavori vari e una vocina dentro che mi dice "ascolta LaZia, prova a candidarti a masterchef...". Alla fine mi sono detta: "ok è una trasmissione difficile, pinea di tensioni e di emozioni e tu non sei fotogenica e sei pure vegetariana, ma prendila come un gioco...come dice il tuo Assaggiatore di fiducia, al massimo non ti chiamano per la selezione se no prova a giocare no?". Un po' di incoscienza ci sta, e allora via...
La magicSkiscetta oggi mi ha portato del riso saltato in padelal con olio di sesamo e dadini di tempeh anch'essi saltati in padella, profumato caldo e ritemprante.
P.s LicoLino vi saluta, sta bene, si è ripreso e a brevissimo giocheremo insieme, per ora lo nutro in attesa di farine migliori! E i semini si stanno preparando per germogliare..non vedo l'ora!
Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero