venerdì 2 marzo 2012

5° giorno la schischetta mi salverà!

Il venerdì ha il profumo della libertà! E il sole sta scaldando le ossa intorpidite!
Oggi la mia schiscetta mi ha donato un involtino di alga nori e riso agrodolce con contorno di carote e cannellini, molto buono e un dolcino stupendo fatto ieri con le mele del GAS, spaziali.
Ho pelato 3 mele due acidule e una dolcissima, le ho talgiate a pezzettini e li ho messi in una pentola di ferro con un po' dacqua e limone, pchissima tipo 2 cucchiai, e tanta cannella e un pizzico di sale, per fare uscire tutta la dolcezza delle mele, e le ho messe a cuocere, finché non si sono smaciullate invadendo la casa di profumo di struedel!
Non potendo aggiungere mandolre uvette e pinoli non sono soddisfatta al 100% ma al 90% si!
A mio parere è un dolce che dà molte soddisfazioni, ti riempie di una serie di sensazioni: di essere a casa, di mangiare una torta fatta dalla tua mamma, di non essere al lavoro...Ne ho fatto un barattolo in più per il mio papà che mangia un sacco di frutta, e oggi mi viene a trovare con mamma e brother.

(mi) Servo (pappo tutto) e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero