mercoledì 14 marzo 2012

Dolcezze nipponiche e chiacchiere cospiratrici!

Ieri sera, una mia carissima amica, mi ha portato a cospirare alle spalle dei nostri morosi ignari di tutto, al ristorante giapponese dietro casa mia ed è stata davvero una bella serata. Un po' perchè avevo voglia di spaghetti di grano saraceno udon in brodo e tempura fatta sul momento! E poi perchè a volte è bello che qualcuno cucini per noi. In questi giorni, dopo il super corso di pasticceria vegana, sono tornata alla vita frenetica, ma per prolungare la sensazione magica del weekend, mi sono fatta delle belle schiscette. La magikschiscetta di ieri prevedeva il riso basmati profumatissimo e buono da masticare con del cavolo viola e una polpetta di tofu al pomodoro che mi a madre mi ha fatto assaggiare.
Quella di oggi è più tranquilla con una bella minestra di legumi e dei crostini.
Per chi non lo sapesse, è arrivata in casa nostra una nuova Briciola, Briciola 2, la pasta nmadre regalatami da Simone Salvini, spero di riuscire a mostrarle rispetto e saperla usare come Bio comanda!
Ieri sera, come dolce, ho avuto l'emozione di provare delle palline di farina di riso con crema di azuki avvolte in tanto sesamo croccante...
Ora servo e me ne vado se no svengo!
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero