lunedì 5 marzo 2012

Piatto serale dopo tanto freddo

Tornando a casa oggi, con il mio ombrello rotto, la mia gonnellini al vento e i riccioli che svolazzavano ovunque, ho pensato che mi servisse una botta di vita. Allora via, verso i fornelli, ho tagliato una parte di cavolo viola, meraviglioso, ha un colore pazzesco, l'ho saltato con un po' d'acqua e olio, pizzico di sale e, a fine cottura un po' di acidulato di umeboshi . Poi ho recuperato un po' di zucca e porri fatti ieri sera, l'ho saltata giusti per scaldarla. E, come cereale, ho strafatto e sgarrato ben bene creando una bella carbonara vegan, con panna di soia curcuma e seitan a pezzettini.
È un piatto stupendo, che scalda il corpo e un po' il cuore e la mente che, oggi, è stata sollecitata da molte emozioni e pensieri, ringrazio per i nuovi stimoli.
Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero