venerdì 30 marzo 2012

Preparativi per cena al femminile

Questa sera ci sarà la prima cena con le mie nuove amichette. Ognuna porta qualcosa da mangiare e di cui parlare. Io porto gli antipasti, per far provare loro la ricetta che hanno votato e che mi ha portato a Lecce.
Poi aiuto una mia amica che voleva portare il dolce ma, essendo la padrona di casa intollerante al late, si è trovata in difficoltà.
Ma, niente paura, c'è chefEugi!!!
Allora, dopo aver preparato la gelatiera, preparo gli ingredienti.

Gelato alla mandorla
e cacao con mandorle croccanti.
- 400 ml di latte (2/3 di mandorla 1/3 di riso)
-240 ml di malto di riso/succo d'agave o zucchero integrale (assaggiatelo!)
-400 ml di panna di soia o di riso

Volendo, per la cremosità, aggiungere un uovo oppure uno o due cucchiai di crema di mandorle o una banana. Sciogliere il malto nel latte e aspettare che si raffreddi. Dopodiché mettere il resto degli ingredienti nella gelatiera per 30-50 minuti.
Nel frattempo caramellare le mandorle tritate in un padellino con un cucchiaino o due di zucchero e uno d'acqua. Io ho fatto un errore: ho messo poca panna, la metà e non ho aspettato che il liquido fosse freddo. Non essendosi gelatato bene, l'ho messo in freezer e ho aspettato tutto il giorno. Tornata a casa, l'ho tirato fuori l'ho scongelato all'aria aperta e poi l'ho rifrullato con la panna che mancava, altro cacao e voilà! La pazienza e la creatività in cucina sono d'obbligo.
Guarnito con le mandorle caramellate, ne ho tenuto un po' per il mio compagno, che equilibrerà il poco dolce, con m&m o altre cioccolosità. Un barattolino al moroso dell'amica che mi ha aiutata ieri a far chiarezza belle mie idee. Stamattina ho avuto un piccolo dispiacere: il mio termos, forse stanco del troppo lavoro o della monotonia dei liquidi contenuti, si è buttato dallo sgabello e si è rotto.
Lo ricorderò, ogni giorno, come fedele compagno.
Servo ma me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero