venerdì 13 aprile 2012

Nuovi amici nuove torte

Ieri sera, dopo solo un mese e mezzo che ci continuamo a dire "Ma quando ci facciamo 'sta cenetta tra noi???", siamo riusciti nell'impresa!
E' stata una cena stupenda, piena di risate, parole e di cosine super buone da mangiare, da spiluccare e da gustare a morsi voraci!
Una pizza stupenda, insalata di arance e noci direttamente dalla Sicilia!, pomodorini secchi sott'olio che erano  la fine del mondo e tante altre cose che non vi sto a raccontare.
Dopo la giornata super uggiosa, io ho pensato di fare un dolce un po' bomba (ma vegan quindi un po' meno pesante...eufemismo eheheh).

Torta al cioccolato gocciolante (per stampo da 26 cm)

Ingredienti:
Per la torta:
- 240 g farina 00
- 60 g cacao amaro
- 200 g zucchero di integrale
- 1 bustina lievito
- 6 cucchiai olio di semi
- 250 ml latte di tra riso e avena
- due bei pizzichi di fior di sale
 
Per la crema al cioccolato:
- 100 gr di cioccolato fondente dell'uovo di pasqua
- latte di riso
- codette colorate per decorare

In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi e poi, pian piano, versare il latte. Con una frusta mescolare cercando di scioglieretutti i grumi che man mano si formano, mentre si ingloba la parte liquida nella farina. Aggiungere l'olio e il pizzico di sale. Volevo creare una versione vegan della torta cioccolatosa libidinosa al fior di sale di qualche tempo fa....non è venuta male.
Una volta aggiunti e mescolati bene gli ingredienti, versare in una teglia con cerniera e infornare a 180° C per 30 minuti.
Intanto sciogliere il cioccolato a bagno maria in un pentolino sopra una pentola più grande con acqua che bolle, e aggiugnere latte fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Una volta cotta, lasciare raffreddare e versare la crema sulla torta e guarnire con le codette.
Come potete vedere dalal foto ho trovato una teglia con coperchio con manici molto bella e comoda...
Così siamo volati dai nostri meravigliosi nuovi amici...grazie ambra&davide!
Servo e me ne vado!
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero