giovedì 5 aprile 2012

Un cucchiaino di riso

Dopo una giornata strana, tra treni in sciopero, impegni condominiali, faccende domestiche e qualche capriccio del telefono, ho pensato ci volesse una piccola coccola veloce e sana. Ho spulciato qua e la tra le varie ricette e nessuna mi convinceva troppo. Allora ne ho modificata una.
Un bel budino di latte di riso al cacao con nocciole.
Mi piaceva l'idea che fosse una vecchia ricetta ma rivisitata e mangiabile da (quasi) tutti. Ho usato dei barattoli vintage che ho scovato in un mercatino dell'antiquariato e il mio dessert era pronto. 

Ingredienti:
- 30 gr di cacao amaro
- 30 gr maizena o fecola
- 35/45 gr di zucchero integrale
- pz di sale
- pz di vaniglia
- 600 ml di latte di riso
Per guarnire nocciole e kamut soffiato.

In un pentolino ho stemperato le polveri con un goccio di latte di riso fino ad ottenere un composto senza grumi. Poi ho versato il resto del latte e ho messo il pentolino sul fuoco, a fiamma non troppo alta e ho continuato a girare con una frusta. Appena ha raggiunto il punto di bollore ho continuato a mescolare finche ho visto che il composto non ha iniziato ad addensarsi. Ho versato il brusito nei barattoli che avevo precedentemente preparato mettendo sul fondo delle nocciole e del kamut soffiato.
Questa ricetta può essere la base per tanti gusti diversi.
Il cacao, essendo uno stimolante, non andrebbe mangiato spesso, soprattutto se si hanno problemi di pressione perché la innalza in fretta, però è buono e qualche vizio bisogna pur concederselo!

Oggi la mia schiscetta mi ha tirata su di morale, perchè non capisco come mai io abbia la pressione bassa...pasta integrale alla crema di piselli e pomodorini freschi e un buonissimo cavolo broccolo cotto al vapore con salsina ai 4 sapori!
Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero