lunedì 28 maggio 2012

Infornare di notte...mangiare di giorno

Quando c'è la fiera di maggio, piove!
Questa è la frase che i vercellesi si dicono tutti gli anni e, tutti gli anni, si ritrovano ad aver ragione!
Però è comunque divertente e utile andarsene per le vie della fiera a cercare tesori culinari e non, per passare una domenica serenamente pigra. 
La mia cucina di oggi rispecchia questa voglia di relax: ho preparato il riso per questi giorni e un hummus fresco e leggero con cannellini e rucola, un esperimento per me ben equilibrato e riuscito; il dolce e delicato gusto dei cannellini mescolato al piccantino amarognolo della rucola.
Poi ho cercato, in realtà già da ieri, di rinfrescare la mia pasta madre che era un po' deboluccia, visto che ha dovuto aspettare le buone farine che il gas mi spaccia!
Dopo un bel rinfresco era pronta!
Ho scelto una bella ricetta con semi di zucca e semi di sesamo.

Pane ai due semi
Ingredienti:
- 200 gr di pasta madre
- 350 gr di acqua tiepida
- 550 gr di farina (io farina 7effe ed enkir)
- 14 gr di sale
- 50 gr semi di zucca
- 50 gr di semi di sesamo

Per prima cosa ho fatto sciogliere la pasta madre con l'acqua tiepida. Mescolare le farine e i semi e poi il sale. Ho un po' improvvisato perché ho usato più pasta madre perché non mi sembrava tanto forte, spero di non avere esagerato! Ho messo tutto nel cestello della macchina del pane e ho avviato il programma. Tra qualche ora vedremo!

Buondì! Ho appena sfornato il pane, unico neo avendo messo pasta acida troppo idratata è rimasto un po' bagnato ma basta dargli una leggera seconda cottura o tostare le fette, e voilà il nostro pane di farine mite e semi è pronto.


Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero