martedì 17 luglio 2012

...colazione da re...

...pranzo da principi e cena da servi?!com'era!?! A parte le mie citazioni un po' zoppicanti, oggi avevo bisogno di risistemarmi un po' dopo gli stravizi del weekend e soprattutto gli effetti del caldo che mi stanno disidratando!!!
Allora stamattina si corre un po' ai ripari: il the bancha è sempre un toccasana, poi abbinato ad una bella e carezzevole crema di avena con un cucchiaino di crema di malto alla nocciola, ti dà la forza di affrontare le lotte giornaliere.
A pranzo l'orzo perchè è rinfrescante, con un hummus di fagiolini cannellini e qualche seme di girasole e di sesamo e di zucca, per avere la onsistenza croccantina.
Per merenda credo che mangerò una pesca, ma mi sono dimenticata a casa quelle che ho raccolto dai miei, vorrei andare a prenderne un po' per farmi una composta fresca! Lo farò...
Oggi ho letto qualche trafiletto interessante sul fatto di essere "contadini del proprio orto in pancia"
(cit. SugarFree Eddy G Pellegrino, via facebook)

Dobbiamo imparare a coltivare il nostro orto intestinale con prebiotici, cioè fertilizzanti naturali, fibre, frutto-oligosaccaridi, inuline che si possono trovare ad esempio nelle banane, nelle carote, nei mirtilli, nell'aglio, nella cipolla, nella cicoria, nei fagioli ecc. I prebiotici nutrono i probiotici che proliferano a nostro favore come ottimi custodi della salute e soprattutto senza effetti collaterali tanto che li possono utilizzare anche le donne in dolce attesa. Un campo va poi correttamente idratato e si devono debellare le erbacce e gli ospiti dannosi. La nostra salute nasce dall'equilibrio del primo cervello secondo la mia teoria dei tre cervelli: l'intestino, la tiroide e il cervello-cervello.

E' molto interessante, e penso che seguirò questo consiglio perchè è davvero utile per imaprare a conoscersi e a mangiare consapevolmente.

Servo e me ne vado.
Chloeugi

Ps stasera si va a correre...

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero