mercoledì 25 luglio 2012

...è il momento di cambiare..

Me l'ero anche segnato sull'agenda...Prima o poi andava fatto. Dopo due anni di ricette, corsi e tanti cambiamenti era davvero arrivato il momento: cambiare nome, come se mettessi in risalto qualche cosa che non hai mostrato prima, semplicemente...semplificando. Per la legge del Less is more a me tanto cara, che fa da fil rouge dei miei lavori e della mia ricerca personale di serenità e felicità.
Eccomi arrivata...le dolcezze fru fru di Chloe lasciano spazio alla dispensa, sempre di Chloe, perchè ne sono passati di ingredienti tra queste mani (e stomaco!) e sono maturata, cambiata, inciampata, rialzata e ho amato ogni piccolo momento e condivisione con voi. Non sentitevi traditi, perchè la dolcezza, come dice una mia cara amica, ci sarà comunque sempre, si respirerà leggendo le ricette e le attenzioni che cercherò sempre di riservare a tutti.
Avevo solo bisogno di leggerezza, di lasciarmi dietro un po' di zavorra. Ringrazio, però, la persona che mi ha donato questo primo nome, che resta per il gruppo e per la pagina di facebook, perché quella sì che è una dolcezza che esce dalla mia dispensa.
Ci sono novità nell'aria, una è una collaborazione a breve con La nuova provincia, ringrazio Lele  per questa possibilità, vi farò sapere...
Grazie a tutti, non vi deluderò e continuerò a scrivere cucinare e...cercare di cambiare il mondo un piatto dopo l'altro!
Servo e me ne vado
Chloeugi
Ps Allego una breve spiegazione che ho buttato giù per raccontare chi sono per la mia futura collaborazione perché forse qualcuno non sa il perchè della scelta del nome Chloe
La dispensa di Chloe (prima Ledolcezze fru fru di Chloe) nasce il 7 luglio 2010, dopo un lungo periodo diriflessioni, di ricerche e ricette. Eugenia, in arte Chloeugi, ha deciso di fare un po’ di ordine nella sua dispensa e di condividerla con chi ne avesse espresso il desiderio. Chloe è un personaggio di un libro letto, anzi,divorato, in un momento difficile, La schiuma dei Giorni di Vian Boris, nel quale si nuvole tangibili vagano per le stanze, signorini spiantati provano ricette improbabili e i sentimenti di Chloe hanno la forza di cambiare il mondo attorno a sé…lettura gustosa e a volte contorta, ha dato il via a una catena di eventi e momenti: dalla scuola di cucina Macrobiotica, ai corsi di pasticceria vegana e alla decisione diinsegnare a domicilio, a cambiare un po’ del proprio mondo partendo da quello che si mette nel piatto e nello stomaco.

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero