lunedì 16 luglio 2012

Letture relax e rientri soft

Il lunedì, ormai lo sapete cari miei lettori (amici e familiari per lo più mi sa!), che è difficile per me, come per tutti credo. - Perchè?- vi chiederete voi. Ma perchè passo dei weekend intensissimi e super rilassanti, intensi, e pieni di persone a cui tengo e che mi mancano molto spesso, che poi il rientro mi sembra meno entusiasmante. Eppure amo il mio lavoro, con tutti i difetti che può avere, perchè sono contornata da gente speciale con caratteri stimolanti e divertenti. Per dire: oggi il nostro direttore generale ci ha accolti con una torta fatta completamante da lui! Ha raccolto le albicocche, ha fatto la marmellata e la pasta frolla e ha creato la torta! Voi penserete che lavori in una specie di Utopia, ma non è così! La cosa divertente è che questo signore è un omone alto almeno 1,90! Dal carattere travolgente e diretto, a volte è capace di qeusti gesti che davvero ti stupiscono super piacevolmente, ancor di più se è lunedì mattina!!!
E allora grazie. per questa volta, qualcun altro ha fatto quello che cerco di fare io: creare un ambiente sereno anche attraverso il cibo!
Passando ad altro, il weekend è stato intenso, ho raccolto le pesche e le ho usate per un dolce veloce e easy per due amici che dovevano venire per merenda, ma se lo sono gustati  lo stesso nel precena!

Dolce bicchiere al caffè, pesche caramellate e cioccolato
- gelato di soia al gusto caffè
- pesche
- zucchero integrale
- cioccolato fuso (avanzato dalla creazione dei bounty vegan)
- biscotti per guarnire

Far caramellare in una pentola antiaderente dele pesche tagliate a cubetti piccoli piccoli con un po' di zucchero integrale e lasciar raffreddare. Intanto comporre i bicchieri mettendo del gelato sul fondo del bicchiere, poi guarnendole con le pesche caramellate e con il cioccolato fuso che creerà uno strato da spezzare con i cucchiaio e un biscotto di avena.

Con le altre pesche sto pensando se fare una marmellata che mi ha incuriosita con le pesche e il rosmarino.

Sabato sera ho avuto ospiti a cena e ho deliziato i miei ospiti con piatti freschi e abbastanza leggeri, per poi stenderli con il dolce!!

Menu della cena a(b)buffet
 - pasta ai pomodori freschi e pesto di pomodori secchi
- insalata di zucchine alla menta
- insalata di pomodori al timo
- hummus di cannellini
- girelle di pasta sfoglia al battuto di olive e al pesto di melanzane bio (stupendo già pronto e piccantino)
- budino di latte di mandorle al cacao e palline simil bounty

Mi sembravano tutti soddisfatti, ho pensato di darvi la ricetta dellìinsalata di zucchine fredde perchè l'ho trovata molto fresca e soddisfacente e simil macrobiotica.

Insalata di zucchine alla menta
- 4/6 zucchine piccole e sode
- una manciata di foglie di menta
- succo di un limone
- sale e olio

Tagliare con una mandolina le zucchine super sottili, cospargerle di sale (o aceto di umeboshi) e pressarle o nella pressa o tra due piatti con un peso per far uscire l'acqua. Dopo una o due ore strizzare, saranno pressate cioè non crude ma neanche cotte. Preparare in un barattolino il condimento con olio, succo di limone e sale e le foglie di menta, agitare benee condire le zucchine.

Ho cercato di abbinare cose molto yang a cose molto yin, ma con persone non abituate a una cucina più energetica, ho pensato di restare sul classico e nutriente, lasciando il pomodoro come un fil rouge...

E dopo tutto 'sto cibo..un bel libro su come curarsi con il digiuno terapeutico...mi preparo per l'autunno, se riesco davvero lo farò, perchè fa bene per tante ragioni e in modi diversi a seconda di età, costituzione e problemi genetici o meno. Il libro qui fotografato è il secondo che leggo, ma è meglio organizzato perchè è meno teorico e più pratico: dà consigli e suggerimenti e spunti di approfondimento. Non manca di avvertimenti e di pratiche interesanti e anche meno dirette per partire in maniera più soft. Ve lo consiglio: Curarsi con il digiuno ed. Mediterranee, io l'ho preso su amazon.it.

La schiscetta oggi è stata un po' improvvisata: all'1 di notte non faccio molti miracoli! Avevo ancora una piadina con funghi e affettato di seitan e le due insalate di cui vi ho paralto sopra, niente male!


Servo e me ne vado
CHloeugi

Ps grazie a tutti gli amici che mi hanno tenuto compagnia tutto il weekend e tutti quelli che mi hanno dato feedback sul mio "lavoro" sul blog e in generale...conta molto per me capire che forse qualcosaina los to facendo anche io! Sono qui, studio e mi impegno per aiutare gli altri e per farli stare bene e vizialri un po', non abbiate paura di chiedere! un abbraccio forte


Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero