martedì 24 luglio 2012

Riflessioni mattutine

...lo so, lo so, sono stata un po assente ma tra giri in moto lunghi e appassionanti, cene volanti e amici da ritrovare ci siamo un po persi!

Per fortuna le vacanze si avvicinano, perché lo stress, anche quello positivo (eustress), inizia a fare pressione e a scaricare un po' le energie anche a me, che ne ho da vendere!
Per tirarmi su di morale, a parte ricominciare a correre, che aiuta a disperdere tossine, ho iniziato a pensare a come pensare alle varie collaborazioni e vari progetti che, nel nuovo anno cosiddetto "accademico", vorrei sviluppare. Uno, di sicuro, è quello di riprendere a scrivere per una rivista on line, magari non più di design eco sostenibile ma di cibo e salute, o di scelte alimentari, o mangiare sano e low cost. Vedremo, perché, forse avrò un altro spazio in un inserto locale, stiamo valutando bene la chance.
Altra ipotesi di cambiamento, questa non "lavorativa" è la ricerca di una nuova casa. Adoriamo questa, ma necessitiamo di più spazi (sicuramente di una cucina più grande!).

La schiscetta oggi è molto frecsa anche se un po' acidina forse: insalata di zucchine fresche al limone e menta, polpetta di tofu alla pizzaiola e l'avanzo di hummus di piselli e rucola.
 
In questi giorni che ci siamo dati alla corsa, la nostra alimentazione si è basata di cereali (lui pasta io orzo o riso) verdure fresche (carote, cetrioli e zucchine), qualche legume (hummu di piselli alla rucola) e frutta di stagione (pesche, melone e anguria).
La mattina o frullati di banana pesche e latte si mandorle o riso o il porridge nutriente e buonissimo. Qualche zuppa di Miso per me a pranzo a volte, ma dovrei davvero prenderla più spesso, è un toccasana insuperabile.
Domani saremo ospiti di amici per una grigliata, che faccio? Magari un dolce a base di pesche grigliate? Stasera ci penso mentre andrò in macchina verso le montagne, devo pensare anche a cosa cucinare per la cena di sabato, e magari per i pranzi delal settimana!

Ringrazio i ragazzi/e di Radio 6023 per aver parlato di me e del mio blog dal nome lungo e difficile da scovare, e del mio mondo!

Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero