domenica 16 settembre 2012

Giorni intensi e tortine di carote

Il weekend è il momento per le attenzioni: al proprio compagno, alla famiglia, agli amici e a se stessi. Partendo da cena con due super amici che assomigliano sempre più a due trottole dai tanti impegni, alla giornata a spasso con i genitori in una Vercelli che ha dato il meglio di se in quanto a clima e attività sociali. Serata alla festa dell'uva con amici strepitosi e domenica con parenti allegri di festeggiare compleanno, rientri e nuove nascite! Insomma: un momento per me per farmi coccolare e coccolare a mia volta! Oggi ho deciso di preparare dei dolcini per la mia cuginetta incinta e per gli altri componenti della famiglia attenti ai kg e alla glicemia! Però vorrei dedicare questo dolce a Rebecca, Regina, Gianni e Paolo che mi seguono e ai quali mando tanti pensiero positivi, nella speranza di abbracciarli presto. Perché questo dolce è leggero e facile da fare ed è senza derivati animali ma comunque gustoso.

Muffin Carote e mandorle
Ingredienti per 24 muffin 
- 300 gr di carote grattugiate
- 350 gr farina manitoba, 0, mista
- 150 gr farina di mandorle
- 150 gr zucchero integrale, o 200 gr malto, o succo d'agave 6 cucchiai
- 1 bicchiere succo di mele (o di arancia)
- 60 gr di olio di mais o di semi di girasole
- 1 bustina lievito o cremor tartaro con un pizzico si bicarbonato per attivarlo se non è già mescolato nella bustina
- cannella o vaniglia in polvere

Mescolare gli ingredienti secchi poi pian piano il malto, il succo e mescolare aggiungendo spezie a piacere come cannella o zenzero e scorze di limone. Amalgamare bene la carote e assaggiare l'impasto per capire se manca di dolcezza o meno. Con il pallinatore da gelato prendere porzioni si impasto e versarlo nei pirottini nella teglia da muffin. Cuocerli a 180' C per 30 minuti. Per creare una bella decorazione usare mandorle in scaglie e succo d'agave.

Servire abbinato ad un buon te caldo se è già arrivato l'autunno altrimenti è ottima con un buon succo di mele o latte di mandorle con ghiaccio.

Ps. ho scoperto che i miei dolcetti sono piaciuti ad un bimbo di un anno!!!

Servo e me ne vado (felicemente)
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero