giovedì 20 settembre 2012

Zenzerino e il mal di gola

Cambio di stagione e di colori. A me i colori dell'autunno piacciono: mi sembrano avvolgenti come una coperta, come una tazza di the, una carezza e un buon libro. Se queste 4 cose, uno di qeusti giorni, si ritrovassero nella stessa stanza con me sarebbe perfetto!
A parte questo dettagio personale, la natura e il corpo si stanno preparando all'arrivo della nuova stagione, preambolo di quella fredda, più riflessiva e letargica, manon piena di progetti e sogni, organizzazione e nuove conoscenze.
In questi giorni un leggero mal di gola un fastidio pià che altro, mi ha un po' colta. Saranno i troppi dolci (zuccheri bianchi!!!), troppi cibi non proprio giusti e tanti impegni, fatto sta che bisogna subito aiutare il corpo a curarsi e a non soffrire. Ovviamente in maniera naturale. 
Una soluzione ottima è stata una bella tisana di malva, antinfiammatorio naturale, ottimo anche per eventuali cistiti, fastidio tipicamente femminile che dovrebbe farci capire che c'è qualcosa che non va o nell'alimentazione, o nello stile di vita troppo intenso e di corsa. Altra soluzione è prepararsi un bel the con dello zenzero fresco magari abbinato ad un pizzico di cannella.
Ma lo zenzero, e le spezie in generale, sono preziose alleate per tante ragioni e per molteplici problemi, più o meno gravi.
Quali qualità ha lo zenzero? Beh è una specie di bomba, ha azione: dimagrante (scioglie i grassi), stimolante, antiossidante, antireumatica, digestiva, antinfiammatoria della mucosa gastrica e antinausea; è utile in questo momento perchè ha proprietà riscaldanti e favorisce l'eliminazione del muco e del catarro, propri di qeusti periodi di abbassamento delle temperature.
In questi giorni ho avuto poco tempo per cucinare, per correre e per scrivere, e me ne dispiaccio molto. Oggi cerco di recuperare postando una ricettina velocissima, nel weekend mi rifarò, lo prometto!

L'hummus di cannellini allo zenzero
- 2 tazze di canenllini cotti (dopo averli messi a bagno una notte con un'alga kombu, cuocerli in pentola a pressione)
- 2 cucchiai di tahin
- 1 pizzico o 2 di sale integrale
- suco di mezzo limone (anche uno se piace)
- succo di un pezzetto di zenzero fresco grattuggiato ppure 2 cucchiaini di zenzero secco
- olio
- 1/2 cipolla o cipollotto (facoltativo)
- 1/2 spicchietto di aglio senza animella (facoltativo) tritato
- olive nere/spinaci/semi vari (facoltativi)

Frullare tutti gli ingredienti precedentemente preparati e assaggiare per aggiustare di sale, spezie o erbette. Si possono usare anche i piselli o i ceci, dipende dai gusti e dagi abbinamenti ch pensate di fare. Ricetta veloce per aperitivo da spalmare!

Hummus cannellini e zenzero con semini vari


Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero