sabato 3 novembre 2012

Chi non ha tempo inventa tempo!

Credo che la vita di basi sul cambiamento e la flessibilità ma anche sul metodo e l'organizzazione. Credo...almeno la mia è così! E questo mio modo di pensare mi aiuta ad arrivare pronta ai piccoli eventi giornalieri e avanzare un pochino di tempo per altre inaspettate eventualità da affrontare. Oggi mi sono preparata per tempo per preparare una cenetta a due amici stupendo ai quali dobbiamo dire grazie per tante cose.
Una focaccia con olio pugliese in onore della mia ospite con hummus semplice di cannellini.
Pasta con besciamella all'olio e noci. Involtini di pollo per i carnivori con carote glassate e pure di cavolo romanesco e patate e gran finale budino ai pistacchi e mandorle.

Carote glassate macro
- 10 carote tagliate a fiammiferi
- 2 cucchiaini di malto d'orzo
- 2 cucchiaini di aceto di riso
- 2 cucchiaini di olio di sesamo
- rosmarino, origano e/o altre erbetre essiccate
- sale
- semi di sesamo
- 2 cucchiaini di kuzu
- 2 tazze di acqua

Tagliare a fiammifero o bastoncini le carote e rosolarle in pentola con l'olio e le erbette, volendo anche uno spicchio d'aglio. Lasciarla cuocere per 5 minuti poi aggiungere 1 tazza d'acqua, il malto e l'aceto di riso e cuocere per 15 minuti. Da parte sciogliere in un pentolino il kuzu con l'altra tazza d'acqua fino a scioglierò bene e aggiungerlo alle carote e cuocere coperto fino a completo assorbimento. Dovrebbero risultare morbide e coperte da una cremina aromatizzata.

Pure di shrek!
- 1 cavolo romanesco circa 450 gr
- pari peso di patate
- 1 bicchiere di latte di soia o riso
- olio e sale
- noce moscata

Far bollire a vapore il cavolo broccolo e le patate separatamente finché non sono belle morbide. Frullarle e a filo aggiungere il latte, l'olio e poi condire con sale e noce moscata. Volendo aggiungere anche pepe bianco e una manciata di semini di girasole.

La cena è stata divertente con tante risate e pensieri sereni sul futuro, nonostante il periodo cerchiamo di essere positivi e contornarci di persone a cui vogliamo bene volendoci bene a loro volta.

Non ho foto delle ricette...non ho fatto in tempo a fotografarle!
Servo e me ne vado...a breve vi racconterò un'esperienza nuova a Torino...
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero