giovedì 22 novembre 2012

Problemi da donnine

Ogni mese la luna segue il suo corso così il ciclo femminile. 
Ed è di questi aspetti tipicamente femminili che vorrei trattare in questo post. 

Mi è stato chiesto qualche rimedio per le donne in menopausa. Mi sono resa conto di quanto mi interessi, in quanto donna sicuramente, l'argomento salute delle donne: dal ciclo alla menopausa passando dalla gravidanza all'allattamento e svezzamento dei cuccioli d'uomo.

Innanzitutto partiamo dal presupposto che uomo e donna sono diversi, non ho scoperto l'acqua calda eh!? Ma la cosa interessante è che studiando la macrobiotica ho trovato delle risposte a molti dubbi e a qualche domanda che mi sono posta durante il mio percorso.

Già strutturalmente la donna è yang=più contratta, baricentro basso e organi interni e al riparo. L'energia della terra la attraversa ed esce...dalla bocca per questo parliamo tanto! 

L'uomo è più yin=organi esterni, energia del cielo, introversione.


Il ciclo nella donna serve per eliminare gli eccessi yang quindi vengono coinvolti fegato, reni, pancreas/milza.
Ci possono essere problemi di ordine yang, irritabilità, irascibilità, sindrome premestruale, ciclo breve, forte desiderio di dolci, dolori a scapole e bassa schiena, si lamenta e critica molto, vuol dire che c'è un eccesso yang. I rimedi sono: evitare/diminuire cibi di origine animale cotture troppo yang come il forno e prodotti secchi, cercare di evitare troppo stress al lavoro, lunghi viaggio e carichi di fatica eccessivi. Farsi dei bei pediluvi che vanno a stimolare i meridiano degli prgani citati. Aiutarsi mangiando cibi che aiutano ad espellere eccessi: funghi shitake, alghe e altre verdure a foglia verde ad esempio.

Per i problemi yin, ciclo e mestruo troppo lunghi, perdite a metà ciclo, ritenzione idrica, debolezza intestinale, senso di freddo, poca libido, infertilittà e forti dolori, i rimedi sono impacchi di zenzero sul basso ventre, decotto di soia da sorbire per almeno 2 cicli.

Per quanto concerne la menopausa nel corpo femminile si viene a creare una condizione di accumulo di yang, visto anche la condizione legata al periodo della vita: invecchiando si diventa più Yang. Quando il ciclo viene a mancare si crea un momento di forte accumulo yang che il corpo si trova a dover gestire, venendo a mancare uno dei migliori metodi di eliminazione che il corporappresentato dal mestruo. Il corpo ha quindi bisogno di riallinearsi e riorganizzarsi. 
Molti dei sintomi sono dettati da questi livelli ormonali che vengono a cambiare e agli eccessi vanno evacuati: vampate, dolori, osteoporosi dovuta alla carenza di calcio nelle ossa. Le vampate, i risvegli bruschi e conitnui, la depressione, la secchezza, l'iperemotività sono solo alcuni dei sintomi che si possono vivere in questo delicato momento.
I rimedi sono: sicuramente un miglioramento del proprio stile di vita, cerando di avere un'alimentazione che non acidifichi troppo il sangue, un'attività fisica non eccessiva ma anzi piacevole che aiuti il nostro sangue a ossigenarsi. Eliminare o per lo meno diminuire i prodotti di origine animale, troppi prodotti da forno e secchi. Altro aspetto importante: aiutare il corpo a smaltire gli eccessi inserendo nella dieta alimenti come Miso, salsa di soia, pieno di fitoestroeni utili, legumi e verdure a foglia verde che eliminano residui dannosi, alghe e dolci di buona qualità e non zucchero raffinato che inibisce l'assimilazione del calcio.

Questi accorgimenti ci fanno prendere coscienza della potenza e meravigliosa macchina che siamo...bisogna imparare a prendermi cura di essa perché è l'unica che abbiamo. Piccoli accorgimenti nello stile di vita mi hanno aiutata ad ovviare piccoli fastidi che ora ricordo vagamente.

Servo (un cuscino) e me ne vado
Chloeugi


Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero