lunedì 3 dicembre 2012

...mi sono girata ed è già Dicembre!

Mi sono girata un attimo e...TAC! E' arrivato dicembre con la sua aria di neve, con le lucine (per ora poche) natalizie, con presepi e regali...sempre meno a dire il vero. Forse sarà un natale sommesso o forse, come spero io, un Natale più vero: con le nostre famiglie, a riscoprire il semplice stare insieme magari cucinando quelle pietanze che ci fanno sentire a casa...
Ho avuto un sacco di progetti e attività da fare negli ultimi giorni, per cui ho scritto poco ma vi ho pensato tanto! Povero blog, lasciato solo da martedì! 

Ma sto progettando un catering per il CSV di Vercelli presso la BSA (birrificio super carino sempre a Vercelli) per questo mercoledì.
Per chi vuole...beh potrei accenanrvi cosa si mangerà ma toglierei la sorpresa a quelli che verranno!
Posso dirvi che le birre lì sono stupende, e io non bevo praticamente mai, ma sono ricche di sfumature e aromi che si abbinano a tante spezie e gusti forti e che scaldano, come è giusto in questa stagione. 

Oggi la mia schiscetta cerca di aiutarmi, visto che ho un po' di grattino in gola.
Una zuppa di miso, ne ho propiro bisogno per risistemare la flora intestinale messa a dura prova dagli stravizi e per le difese immunitarie, un po' di torta salata senza lievito con zucca e porri abbinato ai fagioli cannellini in insalata.

Sabato ho avuto il piacere di tenere la prima lezione al mio Personal Trainer Paolo, gli chiederò se posso mettere sul blog la prima dispensa in modo da condividerla con tutti.
Abbiamo parlato dei primi dubbi quando si diventa sportivi e si vuole mantenere un'alimentazione vegetariana/vegan o comuqneu più naturale (o la si vuole intraprendere): l'importanza dell proteine (gli amminoacidi), la vitamina B12, il ferro e il calcio; come gestire i pasti e tante altre cosine utili.
 Insomma una bella chiacchierata di quasi 4 ore con pranzo incluso: pasta borccoli e mandorle alla curcuma, hummus di cannellini, torta salata zucca e tofu e un budino al latte di manrole e cacao.

Ieri ho preso un bel po' di freddo (e qualche sgarro ehehe), per fortuna esiste il the soprattutto il the bancha che scalda e riequilibra senza agitare e il The Mu che domani mi rifarò per riprendermi definitivamente.

Ora servo e me ne vado, ho tante cose a cui pensare...ricette da preparare e eventi da sfornare eheh
Chloeugi

P.s Dal 1° dicembre partecipo ad un contest su instagram, partecipate anche voi è carinissimo! Organizzato da ZuccaViolina e Thelapisu



Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero