martedì 5 marzo 2013

Pasta dal Giappone!?

Quando arrivi a casa e sei stanco, e una bottiglia di centrifugato dimenticata nei meandri della tua piccolissima casetta, decide di scoppiare tra le mani del tuo compagno imbrattando tutta la cucina...beh l'unica cosa da fare, dopo aver pulito (1 ora e mezza di pulizie...) è prepararsi un piatto di un comfort food a piacere.

Il mio di ieri sera è stato un bel piatto di spaghetti udon con tempeh e zucchine saltate in padella.
Lo so, siamo italiani e questa pasta non è italiana ma è di origine Giapponese, ma è stupenda: ci mette poco a cucoere, è perfetta sia come pasta normale sia nel miso o in altre creazioni. Provate...

Comfrot Udon
- 1 panetto di tempeh
- 1 fascetta di spaghetti udon
- 1 piccolo porro o una cipollina
- 1 zucchina
- olio e sale
-  semi di sesamo
- 1 cucchiaino o 2 di spalmami formaggino di tofu alle erbette o alle olive nere per creare cremosità
Mettere su l'acqua per gli udon che cuociono solo 2/3 minuti.
Tagliare a dadini porro o la cipollina e creare un soffrittino leggero con acqua e olio, aggiungere le zucchine a  dadini e cuocerle salandole e cospargendole di semi di sesamo o meglio usare il gomasio.
Tagliare a dadini anche il tempeh e saltarlo con il resto delle verdure.
Una volta cotti gli spaghetti scolarli nel wok e saltarli con il condimetno agiungendo il formaggino di tofu che renderà il tutto cremoso.

Ne ho portati un po' in ufficio epr pranzo e devo dire che sono ancora pià buoni il girono prima magari con l'aggiunta di qualche cosa di sgranoccioso tipo mandorle o noci o qualche oliva nera.

Servo e me ne vado..
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero