martedì 16 aprile 2013

Frutta secca amica mia!

Il lunedì è un giorno tutto per me..o meglio una serata tutta per me visto che Lassaggiatore va a giocare a basket e allora che facccio? Beh stiro perhcè se no poverino va in giro tutto stropicciato e poi creo! Ieri sera mi sono data alal lettura del nuovo libro di cucina vagana che mi è stato regalato che vi conoslgio: Vegan Planet, stupendo e golosissimo.

Poi ho deciso di mettere a mollo un po' di pomodori secchi per preparare un condimento/cremina per insalate bruschette o come sugo goloso per il cereale che mangio a pranzo.
Dopodichè...illuminazione! Fare un bel "formaggino" di frutta secca e semini vari. COme si fa?

Formaggini di frutta secca e semi oleosi
Ingredienti per 6 formaggini
- 300 gr di frutta secca e semi oleosi io: noci, nocciole, anacardi, semi di zucca, semi di girasole
- 1 litro di acqua 
- succo di limone /aceto di mele
- spezie e erbette varie per dare gusto
Mettere a bagno la frutta secca e semi per almeno mezz'ora o un'oretta, ancora meglio sarebbe una notte intera in frigo. Poi frullare il tutto e mettere in pentola a bollire. Passare al setaccio , tenendo da parte il super latte che abbiamo creato, volendo si può dolcificare o aggiugnere vaniglia o cacao dura 3-5 gironi in frigo. La polpa va rifrullata aggiugnendo spezie, erbette e volendo anche gocce di limone e aceto di mele e messo negli tampini e infornato a 160-180°C per 20-30 minuti.

Sono da migliorare, però è super profumato ora il mio frigo con questi formaggini utili per tante cose. Con lo stesso procedimento si possono creare vari formaggini e burro di mandorle utile per mantecare risotti!

Oggi mi sparo una bella pasta udon con verdure varie cotte in brodo e in tabasco che lo rende piccantino e interessante.
Grazie schiscetta e grazie primavera che stai arrivando!
Oggi guarderò il documentario Crazy Sexy Cancer, ve o consiglio io sto provando alcune sue ricette sono stupende e avvolgenti!
Servo e me ne vado
Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero