giovedì 18 aprile 2013

Giornata per me e torta di pane






Oggi è stata una gran bella giornata che ho potuto dedicare a me stessa.
Cambio di stagione, tinta e varie cosine in casa per il trasloco che si avvicina a passi da gigante sono stati il mio pane oggi...Oltre alla meravigliosa visita di due cari amici e il loro cucciolo umano dal grande sorriso!

E proprio di pane è fatta la torta che vedete qui sotto...sto leggenodo McDougall, è vero, e dovrei mangiare cose pià leggere e energetiche, ma il pane avanzato mi infastidisce. E poi il giovedì è destinato alla cena dai Suoceri per cui un dolcino fatto in casa è sempre un bel gesto no?

Torta Panina
- 500 gr di pane volendo si può usare anche la colomba avanzata (per versione non vegan)
- latte di soia e di mandorla abbastanza per bagnarla tutta o acqua
- noci nocciole canditi e quello che piace di pià come uvette e altra frutta secca
- 2 cucchiai maizena
- cacao
- lievito o cremor tartaro
- zucchero integrale o malto 
Io di solito spezzo il pane e lo metto in una ciotola capiente e lo bagno con il latte di riso o di soia, volendo anche quello alla vaniglia o già al cacao, e lo lascio in ammollo per un po', diciamo mezz'oretta in modo che assorba bene.
Poi frullo il tutto con il minipimer e mescolo il cacao, la frutta secca, la maizena e il lievito. Se non risultasse un impasto senza grumi o troppo secco aggiungere acqua e latte. 
Infornare a 200°C per 30 minuti. Controllare con lo stecchetto la cottura. Lasciar riposare un po' perchè si asgiughi bene.

Ho anche preparato un brodo con gli avanzi delle verdure usate in questi giorni, mi è venuto un po' rosso! Ma niente male...ma ve ne parlerò quando avrò perfezionato la ricetta!

Ora servo e me ne vado
Chleugi

 

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero