lunedì 8 aprile 2013

Un muffin per festeggiarli tutti!


Ogni anno il giorno del mio compleanno mi ridà la carica che mi serve per affrotnare il resto dell'anno! L'affetto che mi viene donato è una carezza che mi fa bene al cuore, i regali che mi vegono fatti sono pensati per me e questo mi fa capire quanto sono amata e ascoltata anche se a volte non lo percepisco per davvero.
Ringrazio tutti quelli che si sono ricordati di me, con una parola, una carezza, un sms, una mail, una telefonata...ringrazio quelli che hanno festeggiato con me e quelli che non sono riusciti a venire.
Vorrei ricordare anche betta...ricciolina mia mi manchi e ogni anno cerco di renderti orgogliosa di me, ovunque tu sia...

Oggi presento questi muffin davvero buoni e semplici e soprattutto, ecosostenibili visto cheper farli ho usato gli avanzi dell'uovo di cioccolato fondente regalatomi da mamma!

Muffin all'uovo di pasqua e latte di mandorle
- 100 gr farina per dolci/semi integrale
- 50 gr farina manitoba o di riso (coem nel mio caso)
- 40 gr di fecole di patate
- 100 gr di zucchero integrale o 130 gr di malto sciolto in 150 ml di latte vegetale caldo
- 1 pizzico di vaniglia
- 1 cucchiaio di cacao
- 100 gr di cioccolato dell'uovo a scaglie anche grandi
- 150/200 ml di latte vegetale (io ho usato quello di mandorla e ho diminuito lo zucchero)
- 1 cucchiaio di lievito epr dolci o meglio ancora cremor tartaro
- 1 pizzico di sale
- 40 ml di olio di mais
Mescolare gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi cercando di togliere i grumi e di creare una bell'impasto liscio non troppo liquido. Spezzettare il cioccolato e poi versare nei pirottini già posizionati nell'apposita teglia da muffin parte del composto aiutandosi con il pallinatore da gelato per la dose che non deve superare i 2/3 del pirottino di carta.
Cuocere per 30 minuti a 180°C controlando con uno stecchino la cottura.

La mia schiscetta (nuova tra l'altro regalatami dal mo fratellone) di oggi mi porta un buonissimo hummus di ceci al profumo d'oriente grazie all'aggiunta di curcuma e un bulgur semplice con patate a dadini e peperoni gialli.

Servo e me ne vado a leggere un nuovo manuale/libro appassionante Crazy sexy diet, ve ne parlerò a breve...chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero