martedì 21 maggio 2013

...di Catering corsi e altre storie

Un altro piccolo catering è passato e io ringrazio Sara per l'opportunità di preparare piccoli assaggi con i suoi prodotti super buoni, che vende nel negozio La bottega del buon vivere, a Santhià (VC).

Qual è stato il menu?

  • Tzaziki vegan con carotine fresche
  • Bicchieri di cetriolli con hummus di cannellini al limone
  • Gallette di riso con tofu spalmabile alle olive e capperi fatto in casa
  • Crostini con patè di seitan al vino bianco
  • Farinata ai cipollotti di tropea
  • Mini Hamburgher vegetariani con salsine varie
Ingredienti sani, di stagione, a Km zero eprchè provenienti dai nostri fornitori e dal negozio, pensati per celiaci, per intolleranti al lattosio, per vegani, vegetariani e..cuoriosi golosi!

E' bello vedere la gente che mangia di gusto (e ok che era gratis, ma se non fosse stato buono probabilmente se ne sarebbero andati o avrebbero lasciato qualcosa da mangiare anche a noi!).
Bello partecipare all'inaugurazione di un luogo nuovo importante per le persone.
Bello vedere che i progetti vanno avanti!

Una ricetta che ha riscosso grande successo è stato il perè di setian.

Patè di seitan e verdure alla curcuma
Ingredienti
- 200 gr. di seitan naturale, 
- 1 scalogno
- 1 zucchina grande
- 1 carota
- olio d’oliva extravergine
- 1 cucchiaino di curcuma/1 cucchiaio di lievito in scaglie/peperoncino (facoltativo) 
- sale 
- ½ bicchiere di vino bianco
Stufare con acqua e olio lo scalogno tagliato finissimo. Aggiungere le verdure tagliate a cubetti e stufare ancora per 5 minuti girando bene. Tagliare a cubetti il seitan e tuffarlo nella pentola, io ho usato un bel wok, annegare il tutto nel vino e lasciare stufare per 15 minuti, aggiungendo la curcuma, il sale e altre spezie a piacere. Una volta cotto, frullare il tutto!
 
E ora...pronti per il corso di sabato, forza che ci sono ancora posti!  
Allora ve lo ricordo, ma potete leggere anche qui. Giochere con glia vanzi che si creano in cucina, ricicleremo, impasteremo e...mangeremo insieme quello che le nostre operose manine avranno creato.
Vi aspetto ...

Servo e me ne vado
Chloeugi


Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero