venerdì 30 agosto 2013

Alternative cous cous e verdure colorate


 
Adoro trovare nuovi cibi di cui innamorarmi, con i quali inventare nuove ricette e coccolarmi nella pausa pranzo, per me momento importante per ricaricare le batterie.
Oggi ho il cous cous di mais, protagonista in questi giorni delle mie invenzioni: buono, leggero, senza glutine e colorato!

Cous cous di mais con zucca olive nere e verdi e salsina di tahin
- 1 tazza di couc cous
- circa 250/300 ml di acqua bollente salata
- zucca
- olive nere e verdi
- tahin 
- succo di limone
- acidulato di umeboshi (opzionale)
- shoyu o tamari

Cuocere il cous cous come da indicazioni della confezione: ci mette pochisismo e nel tempo in cui si riposa, possiamo dedicarci ad altro. 
Io avevo ancora della zucca del giorno prima però volendo basta tagliare delle belle fette di zucca, preferibilmente bio, di quella con la buccia verde che è più dolce, in forno con rosmarino olio e sale per 30/40 minuti. Poi tagliazzare le olive e la zucca a cubetti e condire il cous cous. Per ultimo cospargere di salsina di tahin frullando il tahin con il succo di limone, il tamari e l'acqua in modo da ottenere un condimento liquido e gustosissimo.

In treno ho notato un bell'articolo su una rivista femminile sull'importanza di mangiare cibi colorati, e la cosa mi ha fatto molto paicere. Spero che l'ondata di salutismo non sia solo da associare all'estate che ormai è passata, ma che si una piccola presa di coscienza dell'importanza che hanno nella nostra vita, le scelte che attuamo nel nostro piccolo: la raccolta differenziata, i vestiti e i ssaponi e detersivi che usiamo, il cibo che ingeriamo e il modo in cui interagiamo con gli altri e con noi stessi. 
Tutto fa ecologia, tutto fa mondo, tutto fa vita!

In questi giorni sto lentamente riprendendo il ritmo, ma sto anche cercando di prolungare gli effetti benefici della pausa vacanziera, cercando di rendere quotidiani e routiniani gesti e abitudini nuove e salutari: le frizioni della pelle fatte bene, un po' di meditazione e corsa sono i prossimi obiettivi.
Leggo studio e cerco, mi nutro ancora un po' l'anima prima di buttarmi a capofitto nei vari progetti, quindi vi chiedo scusa se non scrivo gironalmente, cucino e pasticcio ogni giorno ma non sempre vale la pena pubblicare/fotografare o non sempre sono ispirata o ho qualcosa da condividere.

Ho ripubblicato l'annuncio per i corsi a domicilio, chissà che non ci siano altre persone con le quali condividere momenti intensi e gustosi! 

Oggi dolcetti sani e energetici per merenda, prima o poi li farò anche io perchè sono semplici, basta tirar fuori l'essicatore e tanta bella frutta! 
Ma sicuramente mi ci metterò la prossima settimana, promesso!

Servo (il the verde) e me ne vado!
CHloeugi


Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero