lunedì 30 dicembre 2013

Ricettine post abbuffate

In questi giorni si sono visti un sacco di cibi pazzeschi, di bevande gassate e alcooliche, di dolci ingrassanti e di pisolini post prandiali, eccomi qui nella mia splendida cucina blu a preparare qualche cosina da mangiare per cercare di alleggerirmi.

Centrifugato relax in orange
Ingredienti per 2
- 3 carote
- 2 arance
- 3 pezzi di sedano
- amore
Buttare con entusiasmo nella centrifuga la frutta e la verdura e gustarselo con il proprio compagno per darsi una bella botta di vitamine per affrontare giornate piene di cibi e di lavoretti domestici.


Pane alle olive
Ingredienti per :

- 200 g. di farina mista integrale o 7 effe
- 200 g. di farina grano tenero 
- 25 g. di olio extravergine d’oliva
- 70 g. di olive verdi snocciolate e tritate grossolanamente 
- 200 ml. di acqua tiepida
- 10 g. di sale fino 
- 5 gr. di zucchero 
- 1/2 cubetto di lievito di birra fresco o una bustina di lievito per macchina del pane

Versare nel cestello della macchina del pane gli ingredienti partendo dall'acqua tiepida, olio, zucchero e poi il lievito o sbriciolato se è un cubetto o versare la bustina di lievito per la macchina del pane.
Aggiungere le farine setaccaite e sopra il sale. Impostare la cottura desiderata e al beep aggiungere le olive. Una volta cotto abbinarlo ad un bel formaggino di tofu ai pomodorini secchi. 

Formaaggino spalmabile ai pomodori secchi
Ingredienti:
- 2 panetti di tofu
- 6-8 pomodori secchi sott'olio o secchi lasciati a bagno in acqua o in olio per 15/30 minuti
- sale
- un cucchiaino di succo di limone o di aceto di vino bianco o di riso per far fermentare il nostro formaggino
- 2-3 cucchiai di acqua tiepida

Mettere in un pentolino il tofu e ricoprirlo con l'acqua per cuocerlo per 5-6 minuti. Unire tuti gli altri ingredienti e frullare aggiungendo man mano l'acqua e l'aceto o succo di limone per far fermentare e rendere cremoso il formaggino.

Ora...servo e me ne vado a smangiucchiare un po'!
Chloeugi



giovedì 26 dicembre 2013

Pane alle banane e visite gradite

Qualche giorno di festa servivano proprio anche se uno strano e fastidioso mal di schiena mi sveglia senza un perché.
Oggi qualche visita piacevole ci ha rallegrato il pomeriggio e noi abbiamo risposto con un bel banana's bread alle gocce di cioccolato!!!

Banana'sBread vegan
Ingredienti per una pagnotta abbondante
- 4 banane mature 
- 70g olio di mais o di semi di girasole
- 125g yogurt di soia bianco
250g farina (io ho usato 200 di grano tenero e 50 di farro integrale
100g zucchero integrale di canna
- 70 gr di noci tritate
- 50 gr di cioccolato fondente (almeno al 70%)
- 1 cucchiaino di bicarbonato o uno di lievito per dolci 
- 1 cucchiaio di aceto di mele
- cannella
- 1 caffè ristretto (o un cucchiaino caffè solubile) volendo dare un gusto più intenso

Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti liquidi (olio, aceto e yogurt di soia) e poi quelli solidi (farina, zucchero, bicarbonato cannella e noci e cioccolato tritati per benino).
Versare in uno stampo unto e infarinato, tipo da plumcake, e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40-50 minuti. Fare la prova stecchino.
Volendo si può fare nella macchina del pane, a me semplifica molto la vita quando devo fare tante cose: verso tutti gli ingredienti nella macchina del pane, prima quelli liquidi e poi quelli solidi e imposto il programma bake/cake torte o sweet dovrebbe essere, con una cottura al massimo 1 ora. Buono profumato e soffice.

Servo e me lo gusto
Chloeugi

mercoledì 25 dicembre 2013

Natale con i tuoi! Veggy xmas

Quest'anno il natale stentava un po' a farsi sentire, ma per fortuna c'è la famiglia che ti fa sentire il calore necessario per tirarsi su di morale dopo le fatiche dell'anno. 
Una bella cena vegetariana e nutriente!
Io ho portato un dolcino pieno di frutta secca e spezie, una specie di panforte.

Ingredienti Panforte di Siena
-150 gr di miele millefiori o malto
- 150 gr di zucchero integrale
- 1 cucchiaio d'acqua
- 450 gr di frutta secca (mandorle, noci, nocciole) io ho aggiunto anche semi di zucca o di girasole 
- 300 gr di canditi fatti in casa o scorzette o frutta essiccata io ho usato datteri e fichi
- 70 gr di farina di riso o Manitoba
- cannella e noce moscata
- chiodi di garofano e coriandolo qb
- volendo pepe nero tritato e zucchero a velo

Sciogliere in un pentolino lo zucchero con il miele/malto e un cucchiaio d'acqua. In una ciotola unire la frutta secca tritata metà a farina metà grossolanamente, i canditi o frutta secca e la farina e amalgamare. Aggiungere anche le spezie alla frutta secca e mescolare formando un composto ricco e sabbioso. Versare lo sciroppo nell'impasto e mescolare per compattare bene il tutto con forza affinché si assorba bene. Trasferire in una teglia piccola ed alta ricoperta di carta forno, schiacciando bene con le mani bagnate e cuocere a 150 gradi per 40-50 minuti circa a forno statico senza seccare il tutto. Lasciare raffreddare poi avvolgere nella pellicola e lasciare riposare qualche giorno...questi passaggio non l'ho fatto...era troppo buono!

Servo e me ne vado a digerire
Auguri a tutti, che sia un sereni natale e un inizio dell'anno stupendo e goloso 
Chloeugi
 

lunedì 23 dicembre 2013

Vin brûlé di chloe e auguri

Come festeggiare e augurare al meglio un buon natale e un sereno inizio del l'anno nuovo se non con un bicchiere di vin brûlé o di succo di mela calda alle spezie!?!

Ringrazio le ragazze di La rouge bottega a Vercelli per questa chance di farmi conoscere e di fare qualche coccola ai vercellesi. 


Vin brûlé alla chloe

Ingredienti per 4 persone:

1 litro di vino rosso (io nero d'avola)

200 gr di zucchero di canna  

1 pezzo di cannella (o qualche cucchiaio in polvere)

5 chiodi di garofano 

1 grattugiata di noce moscata 

1 arancia bio   


Mettere in una pentola lo zucchero con le spezie, la buccia di arancia e qualche spicchio d’arancia (io tutta perché mi piace il sapore).

Aggiungere il vino rosso, mescolare e cuocere fino ad arrivare al punto di ebollizione, circa una decina di minuti.

Far bollire a fuoco basso per 5 minuti mescolando bene in modo che assorba le spezie e aromi. Far passare una fiamma sulla superficie in modo da infiammare il vino (brûlé) finché non si spegne, così da far evaporare l'alcool.

Filtrate il vin brulé con un colino, imbottigliare o versare in thermos.

Servielo bollente.


Succo di mela Brulé

Gli ingredienti  sono a discrezione personale e possono essere cambiati a piacere per ottenere un gusto più o meno forte. Ha ottime qualità per distendere lo stomaco, intestino e pancreas. Il succo di mela calma e rilassa, il limone aiuta il fegato le spezie hanno tante qualità. Volendo si può aggiungere un po' di succo di zenzero fresco.


Ingredienti per 4-6 persone 

- 750 ml di succo di mela (meglio succo di succo di mela al 100%, di agricoltura biologica, ma va bene qualunque succo purchè senza polpa)

- Circa 20 chiodi di garofano

- 2 cucchiai di succo di limone.

- 2 cucchiai di succo d'arancia.

- Una stecca di cannella da tagliare a pezzetti (con l'aggiunta eventualmente di un cucchiaino di cannella in polvere).

-1 cucchiaino di miele 


Mettere il succo di mela in una pentola e scaldare a fuoco medio.

Aggiungere tutti gli ingredienti, preparati in precedenza. Spengere il fuoco appena bolle. Lasciar riposare per qualche minuto e poi togliere i chiodi di garofano (lasciarne solo qualcuno) e la cannella filtrando con il colino.


Auguri di buona natale e grazie per questa chance, perché oggi ha vinto il succo di mela caldo inaspettatamente...

La gente mi stupisce sempre, questo è il dono più bello che potessi chiedere, una piccola chance di far provare qualcosa di diverso ma buono!


Servo e me ne vado a presto con le ricette di natale a casa mia e i buoni propositi per l'anno nuovo.

Chloeugi 


lunedì 9 dicembre 2013

Piccole sorpresine golose

Il Natale, quest'anno, sta facendo fatica a insinuarsi nel mio cuore, saranno le spese, le preoccupazioni e la crisi, ma insomma io ci provo a farmi travolgere da un po' di quella magia..staremo a vedere.
Allora come fare per ritrovare quella spensieratezza, anche solo per qualche ora? Ma sì! Invitiamo qualche amica a me molto cara a cucinare e pasticciare un po' nella mia cucina blu, il resto verrà da sè! Mi preparo come si deve: una bella dispensina con ricette (se volete potete scaricarla anche voi), tanti barattoli e nastri colorati e ovviamente tanti ingredienti gustosi!
Ho preparato per fare merenda una cheesecake alla zucca, del pane alla cipolla rossa e semi di finocchio e un chutney alla zucca. 

Poi, all'arrivo delle mie splendide amiche/allieve, abbiamo cominciato a cucinare tanti piccoli regalini:
- Cantucci integrali alle mandorle
- Brinella (nutella in versione personale)
- Mendiants
- Croccantini al farro soffiato
- Liquore al cacao
- Preparato per cioccolata calda
- Patè olive e pomodori secchi
- Chutney zucca

Cantucci integrali
Ingredienti (per circa 20 cantucci):
- 150 g di mandorle tostate e spezzettate (o mix mandorle e nocciole)
- 70 g di semi di sesamo tostati
- 400 g di farina integrale
- 1 cucchiaino di cremor tartaro
- 60 g di olio di mais
- 2 cucchiai di malto di riso
- 2 manciate di uvette (in alternativa, gocce di cioccolato!)
- succo di mela qb
- 1 pizzico di sale

Combinare le mandorle, i semi, la farina, il sale e il cremor tartaro. 
A parte amalgamare l’olio con il malto e un pò di succo di mela fino ad ottenere un liquido omogeneo. Unirlo agli ingredienti secchi e mescolare. Bisogna ottenere un impasto simile a quello di una crostata. Aggiungere succo di mela finchè non si raggiunge la consistenza desiderata. Formare con l’impasto 2 “salsicciotti” e schiacciarli un pò sulla parte alta fino ad ottenere 2 tronchetti di circa 7,5 cm di larghezza e 2 cm di spessore. Infornarli su teglia con carta da forno per 15 minuti a 180°. Toglierli, lasciarli raffreddare un pò e poi spennellarli con del malto. A questo punto tagliareli dando loro la classica forma del cantuccio. Rimetterli in forno per altri 10 minuti a 180° finchè non risulteranno dorati.

Brinella
Ingredienti
- 80 gr mandorle
- 100 gr zucchero integrale (o malto)
- 110 gr di cioccolato fondente
- 125 ml di latte vegetale
- 5 ml di olio di sesamo/mais/girasole

Tostare le mandorle o nocciole in un padellino e lasciarle raffreddare. 
Frullare con lo zucchero e poi sminuzzare anche il cioccolato. 
Scaldare il latte con l’olio. 
Una volta caldo versare il latte su tutti gli ingredienti in modo che si sciolga. 
Mescolare bene e conservare nei vasetti.

Preparato per cioccolata calda
Ingredienti per 12 tazze:
- 180 gr di cioccolato fondente dal 55% al 75%
- 12 cucchiai di cacao amaro in polvere
- 4 cucchiai di zucchero di canna
- 8 cucchiai di zucchero semolato
- 12 cucchiaini rasi di fecola di patate

Polverizzare nel mixer con le lame il cioccolato fondente facendo attenzione a mixare a intermittenza altrimenti il cioccolato si scioglie. Metterlo in un barattolo a chiusura ermetica insieme a tutti gli altri ingredienti e mescolare bene. Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Preparazione di 1 tazza: (fare etichetta per dare indicazionea chi verrà regalato)
Mettere in un pentolino 3 cucchiai del preparato e sciogliere 150 ml di latte (vegetale o no) versandolo poco alla volta e mescolando bene con un cucchiaio per sciogliere bene la polvere, facendo attenzione a non fare grumi. Quando il latte è tutto nel pentolino, mettere a fuoco basso, mescolando sempre, e attendere il bollore.


Liquore al cioccolato
Ingredienti
- 250 g di alcool a 95
- 200 gr di acqua
- 200 di cacao amaro in polvere
- 800 g di zucchero
- 1 pezzettino di bacca di vaniglia
- 1 lt di latte (io ho usato quello di soia)

Si mette acqua, latte e zucchero sul fuoco, si aggiunge sempre mescolando il cacao (e se si vuole la vaniglia), fino a giungere a bollore. Si spegne la fiamma, si lascia raffreddare e una volta freddo si aggiunge l’alcool e lo si versa nelle bottiglie. Pronto in pochi minuti, cremoso e profumato.

Chutney zucca pere e mele
Ingredienti
- 400  gr zucca
- 200 gr mele golden o renette
- 200 gr pere morbide
- 20 gr zenzero fresco o 4 cucchiaini di quello in polvere
- 1 cucchiaino di cumino
- 2 cucchiai di uvetta
- 3/4 di tazza di malto di riso
- 6 spicchi d’aglio
- 2 cucchaini di garam masala (mix spezie indiane)
- 2 cucchiaini di sale
- 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
- 100 ml acidulato di riso
Tritare finemente lo zenzero e l’aglio, togliendogli prima l’animella, sbucciare e tagliare a tocchetti zucca, pere e mele. Ammollare l’uvetta nell’acidulato per 10 minuti.
Versare tutti gli ingredienti in una casseruola, portare a bollore e abbassare la fiamma.
Lasciare cuocere  a fuoco basso per 40 minuti, mescolando con il cucchiaio di legno. prima di servire schiacciare con un cucchiaio di legno.
Si abbina a formaggi stagionati, pesce o carne o su pane integrale.

Croccantini di farro soffiato (o altro cereale soffiato)
Ingredienti
- 150 gr di cioccolato fondente (si può usare anche quello al latte)
- 50 gr di riso soffiato (o farro o altro cereale soffiato)
-  fogli di carta da forno
Tritare il cioccolato e scioglierlo in una pentola capace. Quando è ben sciolto aggiungere il riso soffiato e mescolare fino ad aver ben amalgamato il riso.
Stendere un foglio di carta da forno su una spianatoia e aiutandosi con un cucchiaino formare tante palline. Lasciare raffreddare.

Mendiants
Ingredienti x circa 30
-100 g di cioccolato fondente100 g di cioccolato al latte100 g di cioccolato bianco (oppure solo fondente
- 150 - 200 g di frutta secca mista (dipende da quanto vi piacciono carichi)
-  fogli di carta da forno

Sciogliere i 3 cioccolati )o il cioccolato scelto) a bagnomaria in 3 pentolini differenti. Una volta che il cioccolato si sarà sciolto, dare una bella mescolata e con un cucchiaio di composto formare i cioccolatini sulla carta da forno precedentemente stesa. Distribuire subito la frutta secca sopra ogni cioccolatino. Il tipo di frutta e la quantità discrezione personale. Lasciare riposare in un posto fresco. I cioccolatini si conservano in frigo o in un luogo fresco.

Patè olive e pomodori secchi
- 160-200 gr olive nere (o verdi o mix)
- 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
- 80-100 ml olio d’oliva
- 1 manciata o 2 di pomodori secchi
- 1 cucchiaio di capperi lavati dal sale (facoltativo)
- 1-2 acciughe (se piacciono se non si è vegani etc)

Come prima operazione importante bisogna togliere  il nocciolo alle olive, se non sono denocciolate e sbucciate lo spicchio d’aglio. Inserire tutti gli ingredienti nel mixer: le olive nere snocciolate, lo spicchio d’aglio e i filetti di acciuga sott’olio, se si vuole una versione più ricca.
Cominciare a frullare tutti gli ingredienti aggiungendo poco alla volta l’olio d’oliva fino ad ottenere una salsa densa e ben amalgamata. Trasferire il patè in un vasetto di vetro, coprire la salsa con il restante olio e conservare ben chiuso in frigorifero.

Pane cipolla rossa e semi di finocchio
Ingredienti epr un pane da 1 kg
- 500 gr di farina mista
- 80 gr di latte di soia
- 100 ml di acqua
- 50 gr di olio
- 1 cipolla rossa a pezzetti 
- 1 cucchiaio di semi di finocchio
- 1 bustina di lievito per pane
- 2 cucchiaini di sale
- 1 cucchiaino di zucchero

Mettere gli ingredienti nella machina del pane partendo da quelli liquidi epr poi mettere quelli solidi. Volendo si possono aggiungere i semi di finocchio e magari di girasole quando suona la macchina del pane, se no metterli subito tanto non bruciano.

Servo e me ne vado...sicuramente ho dimenticato qualcosa, è stato un weekend bello pieno, ho recuperato gli ultimi tempi di astinenza da cucina.
Ringrazio le mie amcihe/allieve per il lieto momento insieme, epr i bei barattolini fatti insieme e per l'odore di cioccolato!

Chloeugi

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero