sabato 26 aprile 2014

Cucinare pur essendo a dieta :(

In questi giorni mi sono messa a regime, una cosa sana ma abbastanza rigida per cercare di fare una bella pulizia, visto gli stravizi degli ultimi tempi.
Però ho abituato la gente ai miei vizietti e mi spiacerebbe lasciar loro a bocca asciutta.
Colgo l'occasione per provare qualche ricettina carina e semplice per un aperitivo prima di pranzo domani, all'evento Compra e vendi il carnevale di Vercelli.

Ricettine:
- grissini alla pizzaiola
- tramezzini ripieni di crema di cannellini, pomodori secchi e olive 
- focaccine alle olive
- pizzette veloci

Grissini morbidi alla pizzaiola
- 1kg di farina 0
- 500 gr di polpa di pomodoro
- 100 gr di olio extravergine d’oliva
- 1/2 spicchio d’aglio (facoltativo)
- erbette secche o fresche 
- sale
- 40 gr di lievito di birra cubetto
- 120 gr d’acqua

Fare sciogliere il lievito in poca acqua tiepida. Amalgamare alla polpa di pomodoro le erbette e l'aglio o la cipolla se vogliamo dare un po di gusto. Versare la farina sul tavolo di lavoro, o in una ciotola bella capiente, scavare al centro un buco e mettere la polpa di pomodoro e il lievito con l’acqua. Impastare il tutto fino ad ottenere un impasto bello omogeneo, aiutarsi con un po di farina se l'impatto risultasse troppo bagnato. Poi aggiungere sale e olio. Formare delle palline e poi fare dei salamini, sul fondo di una teglia da forno, disporvi sopra i grissini e volendo farli lievitare coperti da un telo a 50 gradi per 15/20 minuti circa. Poi infornarli a 180 gradi per 20 minuti.

Sono così divertenti così morbidi e al gusto pizza, buoni da abbinare a creme hummus o verdure o, con formaggini di tofu o altro.

Tramezzini ripieni di crema di cannellini, pomodori secchi e olive
- pane da tramezzini (volendo pane integrale togliendo la crosta e riutillizzandola frullandola nella crema)
- 300/400 gr di cannellini cotti
- 1 barattolo di pomodori secchi
- 1 di olive verdi o nere (circa 150/200 gr)
- succo di 1 limone
- sale e pepe
- spezie a piacere 

Frullare gli ingredienti per la crema e controllare che la consistenza sia non troppo liquida.
Tagliare il pane a quadratini (o forme simpatiche con i coppa pasta) e riempire con uno strato di crema e richiuderlo con altra fetta di pane. Volendo si possono fare 3-4 strati come piccoli club sandwich. Chiuderli con uno stuzzicadenti e guarnire con un'oliva. 

Ovviamente le dosi sono per tante persone, perché è un evento con tanti amici e tante persone che non consociamo ma che vivranno con noi una giornata divertente e carnevalesca qui ci si prepara per il 2015! 

Chiedo scusa non ho fatto in tempo a fare delle foto, si sono mangiato tutto! 

Servo e me ne vado
Chloeugi 

Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero