giovedì 18 settembre 2014

Settembre...tempo di far migrare il cervello?!

"La vita non offre piacere più grande del superare le difficoltà e passare da un successo ad un altro, del formare nuovi desideri e di vederli realizzati." Samuel Johnson

Sono giorni intensi, a volte un po' faticosi e difficili. Pieni di pensieri e di piccoli (a volte grandi) ostacoli. Ma sono sicura che, anche in momenti nel quale ci sembra di avere il malocchio, la sfiga o di non farcela, in realtà sia un modo per metterci alla prova per poi goderci nuovi successi, traguardi e risultati.
Quindi che fare? Beh farsi qualche coccola...e come? 
Un buon the caldo, qualche pasto leggero ma gustoso, magari qualcosa per aiutare la tiroide che sì, come avevo pensato (e scritto in un tot di post) qualche problemino ce l'ha e va aiutata.
Bisogna aiutarsi correggendo un po' quello che inseriamo nel nostro corpo attraverso il cibo: avere una alimentazione antinfiamamtoria è sicuramente un aiuto valido.
Quindi serve un buona dose di frutta e verdura, ma stando attenti agli abbinamenti!
E quali sono i prodotti più indicate? Carote, spinaci, asparagi, avocado, i semi di girasole, i cereali integrali, le banane, la crusa, le noci del Brasile, le cipolle, i pomodori, i broccoli e l'olio d'oliva, tutti prodotti che hanno la capacità di stimolare la funzionalità tiroidea. 
A questi vanno aggiunti, come condimenti con grande capacità antinfiammatoria, la curcuma e lo zenzero e le alghe essiccate che sono ricche di iodio; altro aiuto può arrivare dall'olio di lino con i suoi preziosi omega 3!
Sarebbe il caso di diminuire il consumo di cavoletti di Bruxelles, rape, cavoli, senape, fagioli, patate dolci, miglio, arachidi e tutti i prodotti della soia che sembrano essere inibitori.
E poi...di indicazioni ce ne sono tante, ho letto anche di cercare di di minuire il quantitativo di glutine, di rilassarsi, di fare sport ma senza stancarsi...insomma vediamo di darci una calmata prima della visita dalal nutrizionista la prossima settimana, non vedo l'ora!
E poi però va nutrito anche il nostro cervello e la nostra vita...come? Ma continuando con i nostri progetti! MerendeDiverse va avanti con qualche scossone e cambio di direzione.
In più, sono nel meraviglioso team che organizza StartupBus 2014 quindi se siete un po' incoscenti, volete diventare startupper o avete un'idea che pensate possa cambiare il mondo...beh le application sono aperte ragazzi!!!
Mi bevo il mio the verde adorato, guardando fuori dalla finestra e pensando a qualche ricettina, non mi sono dimenticata che è un blog di cucina, è che in questo periodo cucino per me, senza guardare troppo all'estetica e alla forma...e nutro la mia mente e cuore...
Altra idea che mi frulla per la testa è quella di prendere parte ad un evento pazzesco, organizzato da un caro amico, si chiama OpenFoodAcademy, tavoli di discussione sul tema cibo e molto altro...insomma un settembre nutriente sotto tanti punti di vista!
So che volevate qualche ricetta ma vi do quella per una vita piena, o meglio visto che siamo per il nutrimento intellettuale oggi, vi regalo un'altra bella citazione

E' proibito non fare le cose per te stesso, 
avere paura della vita e dei suoi compromessi, 
non vivere ogni giorno come se fosse il tuo ultimo respiro. 
E' proibito sentire la mancanza di qualcuno senza gioire, 
dimenticare i suoi occhi e le sue risate 
solo perché le vostre strade hanno smesso di abbracciarsi. 
Dimenticare il passato e farlo scontare al presente. Pablo Neruda







Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero