venerdì 19 dicembre 2014

La asana del cibo

Adoro praticare yoga, vorrei che diventasse la mia routine, quella cosa che faccio appena mi sveglio, dopo essermi fatte le frizioni delle pelle...un bel saluto al sole...Invece ultimamente litigo con il piumone che non mi vuole lasciare uscire ;)
Ma me lo segno nella lista dei buoni propositi: mangiare sano (ancora di più!), fare più movimento, volermi bene, sviluppare le mie idee, darmi una chance...insomma 2015 spaccherò!

Comunque dopo Yoga ci siamo organizzati per cenare tutti insieme e c'erano davvero delle cose squisite, come al solito c'era troppo cibo e tantissima voglia di stare insieme.
E cosa ho preparato io? Un gustosissimo hummus di zucca  e ceci speziato con un pane integrale, e dei dolcetti di pasta brisée con mele, le ho chiamate Rose nel deserto!

Hummus di zucca e ceci speziato

Ingrediente

500 g circa di zucca butternut mondata e tagliata a cubetti
2 spicchi d'aglio
olio extravergine
1 cucchiaio di tahini (anche chiamato burro di sesamo)
400 g di ceci, scolati e sciacquati
succo di 1 limone 

Mix di spezie: 
1 cucchiaino di chiodi garofano
1 cucchiaio di semi di coriandolo
1/2 cucchiaio di semi di finocchio
1/2 cucchiaio di semi di cumino
1 cucchiaino di paprika dolce in polvere

1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino di curcuma
1 stecca di cannella o 1 cucchiaino (facoltativa)

Preparare il mix di spezie: macinare in un piccolo mortaio il cumino, il coriandolo, i chiodi di garofano  e i semini di finocchio. Prendere un padellino antiaderente per tostarle. Togliere dal fuoco e aggiungere la paprika, il curry e la curcuma. Pulire e tagliare la zucca in cubetti, posizionando in una teglia da forno con 2 cucchiai di olio, i 2 spicchi d'aglio (volendo si possono evitare ma dà carattere, e un pezzo di zenzero (facoltativo) con un cucchiaio di mix di spezie, e cuocere in forno per 45 minuti a 180°C. Se non dovesse essere ancora morbido, cuocere per altri 15/20 minuti, finché non si ammorbidisce. Versare il contenuto della teglia nel boccale del frullatore con il tahin, i ceci, il succo di un limone, del prezzemolo volendo, e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aiutarsi con acqua e olio per creare una consistenza vellutata e spalmabile. Una volta pronto, versarlo, aiutandosi con un leccapentole, in una ciotola e guarnire con il resto delle spezie, un filo d'olio e una spruzzatina di limone. 


Rose (nel deserto) di mele e pasta brisée 
Ingredienti
- 2 rotoli di pasta brisée vegan/bio
- 5 mele a scelta dolci non acidule
- zucchero di canna o integrale
- acqua
- succo di limone

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine super sottili, Bagnarle di succo di limone affinché non anneriscano e passarle in padella con zucchero (un filo di di olio affinché non si attacchino alla padella) e ammorbidire le mele, cospargendole con lo zucchero, in modo che si caramellino. Lasciarle raffreddare, e nel frattempo tagliare la pasta brisée a strisce abbastanza ampie per tenere fette di mela che si dovranno posizionare in maniera che esca la fetta di mela a metà dal bordo. Poi arrotolare la pasta, in modo da creare le rose! Stenderle sulla teglia ricoperta di carta da forno, cospargendo di zucchero di canna e cuocere per 15/20 minuti a 180°C, finché si caramelleranno ben bene. Saranno semplici ma gustosi, veloci da fare e belli da vedere.

La cena è stata stupenda, con tante chiacchiere e condivisione

Servo e me ne vado
Chloeugi


Seguimi anche qui

Read me in other languages...

il mioblog pianta un albero